Contaminazioni tra universi culturali


#Quarantameron

La lieta brigata nasce nel contesto della pandemia dovuta al COVID-19, dalla necessità morale di contribuire in qualche modo all’alleggerimento del momento. Il nostro primo progetto, #Quarantameron, mira alla trasposizione dei racconti del Decameron in avventure giocabili per 5e, nel tentativo di incoraggiare modalità di aggregazione (digitale) positive nell'epoca del distanziamento sociale.

«Per soffiar d20»

Un gruppo composto per metà da accademici e per metà da rappresentanti del mondo di Dungeons & Dragons gioca in streaming le avventure de La lieta brigata.

«Vien dietro a me, e lascia dir le genti:
sta come torre ferma, che non crolla
già mai la cima per soffiar d20»
Purgatorio V, 13-15.

( In Dungeons&Dragons la dicitura “d20” indica il dado a venti facce usato per regolare la narrazione collaborativa. )